AMVI Aeronautica Militare Virtuale ItalianaAMVI Aeronautica Militare Virtuale Italiana

Leonardo consegna al Qatar il primo elicottero militare NH90 in versione terrestre. Il programma per il Qatar comprende 16 NH90 TTH e 12 NH90 NFH

15 gen 2022 Aeronautica dal mondo

Leonardo consegna al Qatar il primo elicottero militare NH90 in versione terrestre. Il programma per il Qatar comprende 16 NH90 TTH e 12 NH90 NFH

Il primo elicottero NH90 per il Qatar, in versione TTH, per compiti terrestri è stato consegnato l’11 dicembre 2021, in linea con gli impegni contrattuali, e sarà seguito nei prossimi mesi dal primo NFH, dedicato alle operazioni navali, dopo le qualifiche. Le consegne continueranno fino al 2025. Leonardo agisce in qualità di prime contractor con la responsabilità per la gestione del programma, l’assemblaggio finale e la consegna dei 12 elicotteri NH90 NFH dallo stabilimento di Venezia – Tessera e la fornitura di servizi di supporto e addestramento per equipaggi e tecnici addetti alla manutenzione.

Gestito attraverso la joint venture NHIndustries, l’NH90 è il più grande programma elicotteristico militare in Europa con quasi 460 unità in servizio in tutto il mondo e oltre 300.000 ore di volo accumulate effettuando missioni nelle più diverse condizioni meteorologiche, in ambiente terrestre e marittimo. Come sappiamo l’NH-90 è in servizio anche in Italia con l’Aviazione dell’Esercito (UH90) e con la l’Aviazione di Marina (SH90 ed MH90).

Il programma NH90 per la Forza Aerea del Qatar ha raggiunto due importanti risultati con la consegna del primo elicottero TTH per impieghi terrestri l’11 dicembre 2021 e la prima presentazione ufficiale delle due varianti TTH e NFH nel corso del National Day del Paese il 18 dicembre. Il primo TTH (tactical troop transport) è giunto in Qatar dallo stabilimento francese di Marignane di Airbus Helicopters. Il primo NFH (NATO frigate helicopter) è stato messo a disposizione dell’evento da Leonardo e spedito dallo stabilimento di Venezia Tessera in anticipo rispetto alla consegna che è attesa nel corso dei prossimi mesi.

Il programma NH90 per il Qatar comprende 16 NH90 TTH, 12 NH90 NFH, un pacchetto completo di supporto, manutenzione, addestramento e infrastrutture. Il programma potrebbe essere ulteriormente ampliato in futuro con l’aggiunta di altre 12 unità (6 TTH + 6 NFH). Leonardo agisce in qualità di prime contractor con responsabilità per la gestione del programma, l’assemblaggio finale e la consegna dei 12 elicotteri NH90 NFH dalla sua struttura di Venezia – Tessera, la fornitura di un completo pacchetto di supporto, simulatori, sistemi e servizi di addestramento per equipaggi e tecnici addetti alla manutenzione.

Leonardo inoltre fornisce, contribuisce o sostiene l’integrazione di diversi equipaggiamenti, sistemi avionici e sensori tra cui il suo sistema elettro-ottico LEOSS-T HD, sistemi video e di identificazione, display HD per le consolle di missione installate in cabina. Airbus Helicopters è responsabile dell’assemblaggio finale dei 16 NH90 TTH. Le consegne continueranno fino al 2025.

Leonardo è responsabile o contribuisce in modo significativo alla progettazione, produzione e/o integrazione di un’ampia gamma di sistemi e componenti critici dell’elicottero NH90. Questi comprendono tra gli altri la sezione di coda della fusoliera, il sistema idraulico, il pilota automatico, l’integrazione dell’impianto propulsivo, il sistema di missione della variante navale NFH (integrando sonar, radar, sistema elettro-ottico, sistemi di autoprotezione elettronica e di identificazione, sistemi video e gestione dei sistemi d’arma comprendenti missili aria-superficie e siluri per il contrasto a minacce navali e sottomarine).

Leonardo integra inoltre sistemi dedicati come il suo sistema anti-collisione Laser Obstacle Avoidance System (LOAM), il suo sistema elettro-ottico LEOSS-T (scelto anche dalla Marina della Germania per il suo programma NH90 Sea Tiger), mitragliatrici di tipo gatling sul portellone per alcuni clienti.

L’NH90, il maggior programma elicotteristico europeo, rappresenta la scelta ideale per lo svolgimento di missioni in un moderno contesto operativo grazie ad una struttura interamente in materiali compositi con una grande cabina, il suo eccellente rapporto peso / potenza e la sua vasta gamma di equipaggiamenti. È dotato di un sistema di controllo del volo fly-by-wire per ridurre il carico di lavoro del pilota e ottimizzare la manovrabilità. L’NH90 è offerto in due varianti, una dedicata alle operazioni navali (NFH – Nato Frigate Helicopter) e un’altra alle missioni terrestri (TTH – Tactical Transport Variant).

FONTE https://www.aviation-report.com/leonardo-consegna-qatar-primo-elicottero-militare-nh90-versione-terrestre/