AMVI Aeronautica Militare Virtuale ItalianaAMVI Aeronautica Militare Virtuale Italiana

Il VMFA-314 primo gruppo di volo su F-35C del Corpo dei Marines USA

29 mag 2020 Aeronautica dal mondo

Il VMFA-314 primo gruppo di volo su F-35C del Corpo dei Marines USA

Il Marine Fighter Attack Squadron 314 ha ricevuto il suo settimo F-35C Lightning II presso la base aerea Marine Corps Air Station Miramar il 18 maggio 2020. All’inizio di quest’anno, i Black Knights del VMFA-314 hanno fatto la storia quando sono diventati il primo gruppo di volo su F-35C del Corpo dei Marines USA.

Il 3rd Marine Aircraft Wing aveva dato il benvenuto al suo primo F-35C Lightning II sulla MCAS Miramar il 21 gennaio 2020. L’aereo di quinta generazione è il primo F-35 modello “C” del Corpo dei Marines degli Stati Uniti e della Fleet Marine Force.

La variante “C” dell’F-35 è progettata per operare sia da basi terrestri ma soprattutto dalle portaerei. Le superfici di controllo e il carrello di atterraggio del Lightning II sono meglio strutturati per le operazioni dalle portaerei rispetto alle varianti “A” e “B” dell’aeromobile in servizio rispettivamente nella US Air Force e nel Corpo dei Marines. L’F-35C, in dotazione alla US Navy, è inoltre dotato di un più ampio serbatoio interno di carburante, che combinato con la sua capacità di rifornimento in volo, ne estende l’autonomia consentendogli un tempo di volo e una permanenza in aerea di combattimento maggiore.

I “Black Knights” sono ora uno dei tre gruppi di volo su F-35 del 3rd MAW, insieme al Marine Fighter Attack Squadron 122 su F-35B, al Marine Fighter Attack Squadron 211 su F-35B. La transizione dei Black Knights verso l’F-35C è iniziata nel giugno 2019 ed è stata contrassegnata dalla tradizionale cerimonia del “tramonto del sole” in cui un pilota del VMFA-314 ha pilotato un F-18 Hornet per l’ultima volta. Dopo di che è iniziato l’addestramento sull’F-35C.

“Siamo estremamente entusiasti di ricevere il nostro settimo aereo oggi“, ha dichiarato il Tenente Colonnello Cedar Hinton, comandante del VMFA-314. “Ognuna di queste fantastiche macchine rappresenta un significativo salto di capacità per il nostro squadrone e ci avvicina ad un passo dalla piena capacità di combattimento.”

Fin dalla loro istituzione nel 1943, i “Black Knights” si sono vantati di guidare la transizione verso le moderne piattaforme aeronautiche a supporto delle missioni del Corpo dei Marines. Nel 1952, furono il primo gruppo di volo del 3rd Wing a far volare il F-9F Panther. I Black Knights diventarono anche il primo squadrone degli US Marine Corps ad adottare l’F-4B Phantom nel 1961, e il primo nel Dipartimento della Marina a far volare l’F/A-18 Hornet nel 1982.

Con un set di missioni che vanno dall’intercettazione e la distruzione di velivoli nemici al supporto e alla ricognizione nelle operazioni di combattimento, le capacità dell’F-35 offrono maggiore letalità e flessibilità rispetto a qualsiasi altra piattaforma di combattimento. L’F-35 rappresenta il futuro dell’aviazione tattica del Corpo dei Marines e fornirà agilità strategica, flessibilità operativa e supremazia tattica alla Marine Air Ground Task Force.

Il 3rd MAW – Marine Aircraft Wing continua a “Fix, Fly and Fight” come la più grande unità aerea del Corpo dei Marines pronta per il combattimento, rischierabile in breve tempo se e quando richiesto.

FONTE https://www.aviation-report.com/vmfa-314-primo-gruppo-di-volo-su-f-35c-del-corpo-dei-marines-usa/