All’Indonesia i Mirage 2000 radiati dall’Aeronautica del Qatar

Area dedicata al mondo dell'aviazione reale. News e discussioni su aerei e nuove tecnologie
Rispondi
Avatar utente
Phant
Capitano
Capitano
Messaggi: 14310
Iscritto il: 19 settembre 2003, 15:14
Località: Olbia
Contatta:

All’Indonesia i Mirage 2000 radiati dall’Aeronautica del Qatar

Messaggio da Phant » 27 giugno 2023, 1:04

Aviation-report.com ha scritto:
All’Indonesia i Mirage 2000 radiati dall’Aeronautica del Qatar

Il 15 giugno il ministero della Difesa indonesiano ha confermato l’acquisto di 12 aerei da combattimento Mirage 2000-5 utilizzati dal Qatar per 795 milioni di dollari citando l’urgente necessità di rinforzare l’Aeronautica a causa delle crescenti tensioni nel Mar Cinese Meridionale specie dopo la radiazione dei 16 caccia Northrop Grumman F-5E/F Tiger II nel 2016.

Il ministero ha riferito che il contratto di acquisto è stato firmato all’inizio di quest’anno con la società ceca Excalibur International, che li consegnerà entro gennaio 2025.

I Dassault Mirage 2000 erano stati precedentemente utilizzati dall’aeronautica del Qatar (che li aveva impiegati nelle operazioni sulla Libia del 2011 basandoli in Italia) e costituiscono un “gap filler” in attesa dell’ingresso in servizio dei 6 Dassault Rafale che Giakarta è riuscita finora ad ordinare (su 42 previsti) i cui primi tre esemplari entreranno in servizio solo nel 2026.

l contratto include componenti e servizi aggiuntivi quali 14 motori, un pacchetto completo di servizi di supporto triennale, attrezzature per il supporto a terra e addestramento. Il 6 giugno scorso il web magazine francese Intelligence Online ha riferito che sono in corso trattative tra il Defense Conseil International (DCI), il Ministero della Difesa del Qatar e il Ministero della Difesa indonesiano sull’acquisizione del caccia Mirage 2000-5.

Lo scopo principale di DCI, in cui il governo francese detiene una quota di maggioranza superiore al 50%, è fornire addestramento per l’equipaggiamento militare francese fornito ad altre nazioni: l’azienda sarà responsabile del trasferimento di aerei da combattimento in Indonesia mentre la ceca Excalibur International fungerà da intermediario per l’acquisto che verrà finanziato attraverso prestiti esteri.

I Mirage 2000 qatarini hanno sulle spalle un numero di ore di volo relativamente basso ed erano stati offerti anche a Pakistan e India, nel 2022 la Bulgaria li valutò per rimpiazzare i Mig 29 e in seguito sembravano destinati a venire acquisiti dalla società di servizi di addestramento aereo francese ARES.

Nel novembre 2022, il ministero delle Finanze indonesiano ha approvato l’acquisto di 12 aerei da combattimento di seconda mano di fabbricazione francese, come riportato dal portale di notizie indonesiano Ulasan.

La saga dei programmi per rinnovare la componente da combattimento dell’Aeronautica Indonesia si trascina da diversi anni tra ritardi e carenza di fondi. Inizialmente Giakarta puntava sui Sukhoi Su-35 osteggiata dalla minaccia di sanzioni statunitensi se avesse acquisito armamenti russi, poi sembrava fosse interessata ai 15 Typhoon di seconda mano radiati dall’Austria e in seguito ha puntato sui Rafale e sugli F-15ID (EX), che Washington ha concesso solo dopo il contratto indonesiano per i Rafale e che vede in corso le trattative per l’acquisto.

Nel febbraio 2022, poco dopo che Jakarta aveva annunciato l’accordo Rafale, il governo degli Stati Uniti ha autorizzato la possibile vendita di 36 F-15ID all’Indonesia per 13,9 miliardi di dollari. Nel novembre 2022 fonti dell’agenzia Reuters avevano riferito che una decisione sull’F-15ID era a buon punto, a seguito di una visita del segretario alla Difesa statunitense Lloyd Austin in Indonesia.

“Abbiamo bisogno di aerei da combattimento che possano essere consegnati rapidamente per compensare il declino della prontezza al combattimento dell’aeronautica militare indonesiana”, ha dichiarato Edwin Adrian Sumantha, portavoce di il ministero della Difesa.

L’attuale capacità di combattimento dell’Aeronautica Indonesiana è incentrata su 33 F-16 (10 A/B e 23 C/D), 5 Sukhoi Su-27SKM, 11 Sukhoi Su-30 Mk2, 22 aerei da attacco Bae Hawk, 6 caccia leggeri KAI T-50 e 14 Emb-314 Super Tucano.

I 12 Mirage 2000-5 ex Qatar (che ha rinnovato la sua forza da combattimento basata su 33 Rafale, 33 F-15Q e 24 Typhoon) sono in ogni caso aerei datati (9 Mirage 2000-5EDA monoposto multiruolo e 3 Mirage 2000-5DDA biposto da addestramento), entrati in servizio nella seconda metà degli anni ’90 e che verranno revisionati e aggiornati da Excalibur.

Hanno quindi un’età media di 25,1 anni, comunque inferiore all’età media degli F-16 indonesiani, 36,2 anni mentre l’età media dei caccia russi Su-27 e Su-30 è 13,8 anni e quella complessiva dei velivoli da combattimento in servizio con le forze aeree di Giakarta è di 23 anni.

I Mirage 2000 saranno basati a Supadio (sede del 1° squadrone attualmente su velivoli Bae Hawk), a Pontianak nella provincia del Kalimantan Occidentale, vicino alle isole Natuna che si affacciano sul Mar Cinese Meridionale.

Negli ultimi anni in quelle acque si sono verificati diversi incidenti che hanno coinvolto navi indonesiane e cinesi. In Asia i Mirage 2000 sono già operativi in un centinaio di esemplari presso le forze aeree di India (50) e Taiwan (54).


Immagine

Bye
Phant
Immagine Immagine

Rispondi

Torna a “Aircraft Corner”