Verso la fusione tra Sukhoi e MiG Entro il 2019 sarà completata la fusione delle società aeronautiche MiG e Sukhoi sotto un’unica divisione militare.

10 ott 2017 Aeronautica dal mondo

Entro il 2019 sarà completata la fusione delle società aeronautiche MiG e Sukhoi sotto un’unica divisione militare.

Entro il 2019 sarà completata la fusione delle società aeronautiche MiG e Sukhoi sotto un’unica divisione militare. A dichiararlo in un’intervista all’agenzia TASS è stato il Ministro russo dell’industria e del commercio Denis Manturov.

Secondo Manturov la UAC (United Aircraft Corporation) sta provvedendo alla riorganizzazione degli assetti societari suddivisa in base alle tipologie di aeromobili: specificatamente verranno create la divisione militare, strategica, speciale, civile e da trasporto.

Ricordiamo infatti che UAC dal 2006, su decreto presidenziale firmato da Putin, riunisce già i bureau MiG, Sukhoi, Tupolev, Ilyushin, Yakovlev e Irkut Co.

“Sukhoi e MiG saranno inclusi ovviamente nella divisione militare – ha dichiarato Manturov – ma è da notare che per entrambe le società si segna il continuo processo di consolidamento, poiché ognuno di loro ha già istituito un’unica entità costituita da imprese separate.”

Manturov si riferisce in questo caso a Sukhoi (con le società JSC Sukhoi Design Bureau e JSC Sukhoi Civil Aircraft con sede a Mosca, KnAAPO sita a Komsomolsk-on-Amur e NAPO sita a Novosibirsk) e a MiG (con le controllate RAC MiG sita a Mosca, LMZ sita a Lukhovitsy, RPC di Voronin e la Sokol di Nizhny Novgorod)
“MiG e Sukhoi – ha proseguito Manturov – potranno sfruttare gli sviluppi, le tecnologie e le risorse di ciascuno, ma allo stesso tempo, questo non intaccherà i marchi che continueranno ad esistere.”

Un asset allocation costituito per tipologia di velivolo; quello che in poche parole avviene già con Mil e Kamov riunite sotto la Russian Helicopters.

Fonte: http://www.analisidifesa.it/2017/10/verso-la-fusione-tra-sukhoi-e-mig/