Cento nuovi velivoli per l’Aviazione navale russa nel triennio 2017-2020 la forza aerea navale riceverà circa 100 nuovi velivoli tra aerei ed elicotteri.

17 feb 2017 Aeronautica dal mondo

nel triennio 2017-2020 la forza aerea navale riceverà circa 100 nuovi velivoli tra aerei ed elicotteri.

Il comandante dell’Aviazione Navale della Marina russa, generale Igor Kozhin, ha riferito alla stampa nazionale che nel triennio 2017-2020 la forza aerea navale riceverà circa 100 nuovi velivoli tra aerei ed elicotteri.

“In conformità con il programma di Stato relativo alla modernizzazione e al rinnovamento della flotta di velivoli dell’Aviazione navale russa – ha dichiarato Kozhin – saranno almeno un centinaio i nuovi velivoli che giungeranno ai nostri reparti entro la fine del 2020”.

Tra questi velivoli, ha specificato Kozhin, non mancheranno le consegne di nuovi caccia imbarcati MiG-29K e biposto MiG-29KUB nonché di elicotteri Kamov Ka-52K “Katran” in sostituzione di alcuni esemplari di Kamov  Ka-29.

Si tratta di un’affermazione che risulta tuttavia particolarmente incomprensibile data la sostanziale differenza d’impiego operativo tra i due elicotteri; il primo infatti è un elicottero esclusivamente vocato alle missioni d’attacco, il secondo invece è nato principalmente per operare con gli sbarchi anfibi avendo la possibilità di ospitare fino a 16 soldati armati, cosa assolutamente preclusa al Ka-52K.

Fonte: http://www.analisidifesa.it/2017/02/nuovi-velivoli-per-laviazione-navale-russa/